Avviso pubblico 1953 del 21.02.2017. Competenze di base. Pubblicità informativa genitori alunni

Prot. n. 609                                               San Marco in Lamis, 05/02/2018

Fondi Strutturali Europe
Programma Operativo Nazionale 2014-2020
“Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento”

Il Dirigente scolastico prof. Costanzo CASCAVILLA rende noto che il MIUR con Prot. n. AOODGEFID 38454 del 29/12/2017 nell’ambito dell’avviso pubblico AOODGEFID\Prot. n. 1953 del 21/02/2017 Fondi Strutturali Europei – Programma Operativo Nazionale “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020. Asse I – Istruzione – Fondo Sociale Europeo (FSE).Obiettivo Specifico 10.2 – Miglioramento delle competenze chiave degli allievi, anche mediante il supporto dello sviluppo delle capacità di docenti, formatori e staff. Azione 10.2.1 Azioni specifiche per la scuola dell’infanzia (linguaggi e multimedialità –espressione creativa espressività corporea); Azione 10.2.2. Azioni di integrazione e potenziamento delle aree disciplinari di base (lingua italiana, lingue straniere, matematica, scienze, nuove tecnologie e nuovi linguaggi, ecc.), haautorizzato all’IISS “P. Giannone” ad attuare il progetto dalTitolo:“INNOVAZIONE E CREATIVITA' A SUPPORTO DELLE COMPETENZE CHIAVE” codice progetto 10.2.2A-FSEPON-PU-2017-396 CUP B34C17000320007 composto dai seguenti moduli:

Tipologia modulo Titolo Modulo Totale ore Costo
Lingua madre UNA SCUOLA ACCATTIVANTE 60 € 10.764,00
Matematica IL PENSIERO MATEMATICO 60 € 10.764,00
Scienze DIDATTIVA INCLUSIVA 30 € 5.682,00
Lingua straniera ENGLISH FOR BUILDING OUR FUTURE 100 € 17.540,00
TOTALE   € 44.750,00

Gli alunni interessati alla partecipazione ai suddetti progetti devono consegnare entro e non oltre il 20 febbraio 2018 all’ufficio protocollo scheda di iscrizione e patto formativo disponibili sul sito della scuola.

CRITERI PER LA SELEZIONE DEGLI ALUNNI

  • Merito scolastico (media scolastica valutazione finale a.s. 2016/2017).

A parità di merito scolastico sarà data priorità agli studenti appartenenti a nuclei familiari con reddito più basso.

  • Priorità alunni in base al seguente ordine:
  1. classi terze;
  2. classi seconde;
  3. classi prime.

Esclusioni:

  • Studenti che hanno già partecipato ad un percorso formativo finanziato dal Fondo Sociale Europeo in Italia e all’estero.
  • Non essere in regola con le tasse scolastiche.

Per ogni eventuale chiarimento rivolgersi al prof. Maurizio Sassano.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO
(prof. Costanzo CASCAVILLA)