Circolare n. 55/19: Conversione credito scolastico conseguito dagli alunni delle classi quarte e quinte

Prot. n. 21                                             S. Marco in Lamis, 08.01.2019                                      

Oggetto: Conversione credito scolastico conseguito dagli alunni delle classi quarte e quinte.

Il MIUR con la Circolare del 04 ottobre 2018 prot. n. 3050 ha comunicato le prime indicazioni operative relative all'esame di Stato che entreranno in vigore dall'anno scolastico 2018/2019.

Il voto finale dell'esame di Stato sarà ancora in centesimi e il punteggio minimo per superare l'esame resta fissato in sessanta punti su cento mentre il credito scolastico inciderà fino a 40 punti.

Per l'anno scolastico 2018/19 il credito scolastico totale per gli alunni delle classi quinte sarà determinato, sulla base della tabella di conversione, dalla somma del credito del terzo e del quarto anno, già assegnato nei due anni scolastici precedenti, (Allegato A di cui all'art. 15, comma 1 e 2 del decreto legislativo del 13 aprile 2017, n. 62) e dal punteggio del credito scolastico attribuito per il quinto anno nello scrutinio finale.

Per gli alunni che frequentano nell' anno scolastico in corso le classi quarte, la conversione riguarderà il credito scolastico conseguito nell'anno scolastico 2017/2018. I Consigli di classe in indirizzo provvederanno pertanto ad effettuare la conversione durante gli scrutini già programmati per il mese di gennaio, come da circolare n. 52 prot. n. 5926/05 del 20/12/2018.

I Consigli di classe verbalizzeranno inoltre la suddetta operazione di conversione e comunicheranno agli alunni e ai genitori il credito complessivo conseguito.

Si allegano alla presente le relative tabelle di conversione.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO
Prof. Costanzo Cascavilla

Prot. n. 21                                                                                            S. Marco in Lamis, 08.01.2019

Circ.  55                                            

Oggetto: Conversione credito scolastico conseguito dagli alunni delle classi quarte e quinte.

Il MIUR con la Circolare del 04 ottobre 2018 prot. n. 3050 ha comunicato le prime indicazioni operative relative all'esame di Stato che entreranno in vigore dall'anno scolastico 2018/2019.

Il voto finale dell'esame di Stato sarà ancora in centesimi e il punteggio minimo per superare l'esame resta fissato in sessanta punti su cento mentre il credito scolastico inciderà fino a 40 punti.

Per l'anno scolastico 2018/19 il credito scolastico totale per gli alunni delle classi quinte sarà determinato, sulla base della tabella di conversione, dalla somma del credito del terzo e del quarto anno, già assegnato nei due anni scolastici precedenti, (Allegato A di cui all'art. 15, comma 1 e 2 del decreto legislativo del 13 aprile 2017, n. 62) e dal punteggio del credito scolastico attribuito per il quinto anno nello scrutinio finale.

Per gli alunni che frequentano nell' anno scolastico in corso le classi quarte, la conversione riguarderà il credito scolastico conseguito nell'anno scolastico 2017/2018. I Consigli di classe in indirizzo provvederanno pertanto ad effettuare la conversione durante gli scrutini già programmati per il mese di gennaio, come da circolare n. 52 prot. n. 5926/05 del 20/12/2018.

I Consigli di classe verbalizzeranno inoltre la suddetta operazione di conversione e comunicheranno agli alunni e ai genitori il credito complessivo conseguito.

Si allegano alla presente le relative tabelle di conversione.                                   ;'

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Prof. Costanzo Cascavilla

Non hai le autorizzazioni per poter firmare!