Circolare n. 31/19: AVVISO INTERNO PER L’INDIVIDUAZIONE DEL R.S.P.P. ai sensi dell’art.32 comma 8 lettera a e b del D.lgs. 81/2008

Prot.n. 5097 del 06/11/2018
Circ. n. 31

AVVISO INTERNO PER L’INDIVIDUAZIONE DEL R.S.P.P. ai sensi dell’art.32 comma 8 lettera a e b del D.lgs. 81/2008

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Premesso che:
• il d.lgs. n. 81/2008 prevede l’obbligo per il Dirigente Scolastico di istituire il Servizio di Prevenzione e Protezione e di nominare il Responsabile (RSPP);
• Visto l’accordo Stato Regione del 21/12/2011;
Considerato che:
• l’incarico di cui sopra comporta prestazioni professionali di natura specialistica ed attività che riguardano materie di particolare delicatezza, rilevanza ed interesse pubblico;

RENDE NOTO

che questa Istituzione Scolastica intende avvalersi di un consulente interno in qualità di Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione per il periodo di un anno, eventualmente rinnovabile, decorrente dalla data di sottoscrizione del contratto medesimo. Le prestazioni richieste sono:

• esame delle documentazioni attinenti gli adempimenti legislativi ed operativi in oggetto;
• sopralluoghi nei vari edifici e spazi aperti di pertinenza dell’Istituto per la valutazione dei rischi;
• aggiornamento dei documenti esistenti, inerenti alla valutazione dei rischi ai sensi del d.lgs. n. 81/20018;
• definizione di procedure di sicurezza e di dispositivi di protezione individuali e collettivi in relazione alle diverse attività;
• aggiornamento e/o rifacimento dei piani di evacuazione per protezione antincendio e di emergenza per eventi pericolosi specifichi;
• controllo quadri elettrici e funzionalità delle relative apparecchiature installate;
• controllo planimetrie e segnaletica;
• supporto esterno per risoluzione dei problemi con i vari Enti;
• consulenze tecniche per eventuali disservizi presso la scuola;
• controllo scadenze formazione per tutto il personale;
• organizzazione partecipazione alle prove di evacuazione della struttura scolastica;
• partecipazione alla riunione di organizzazione del Primo Soccorso e stesura del relativo verbale;
• assistenza per l’individuazione e la nomina di tutte le figure sensibili previste dalla norma vigente;
• assistenza in caso di ispezione da parte degli Organi di Vigilanza e Controllo;
• predisposizione modulistica per la convocazione della riunione periodica e stesura del verbale di riunione;
• predisposizione della modulistica per l’effettuazione delle prove di evacuazione e terremoto;
• predisposizione, a richiesta, di circolari informative per tutto il personale, riguardanti i vari rischi;
• assistenza nella predisposizione del Funzionigramma della Sicurezza;
• assistenza per le richieste agli Enti competenti degli interventi strutturali, impiantistici e di manutenzione, oltre che della documentazione obbligatoria in materia di sicurezza;
• assistenza nel coordinamento con le ditte appaltatrici, fabbricati ed installatori per gli adempimenti necessari;
• assistenza nelle procedure di denuncia degli eventi lesivi per il personale dipendente e per gli studenti;
• assistenza nelle procedure di denuncia degli eventi lesivi per terze persone;
• assistenza nei rapporti con l’INAIL per la copertura dai rischi del personale scolastico;
• assistenza per il controllo delle copertura assicurative per quanto non tutelato da INAIL;
• assistenza negli incontri OO.SS./ Terzi sulla Sicurezza;
• incontri periodici con il D.S. ed il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza;
• ogni altro adempimento collegato alla funzione di RSPP.

Gli interessati dovranno far pervenire le istanze di partecipazione all’ e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. con l’indicazione “Istanza per R.S.P.P.” entro le ore 12.00 del giorno 19/11/2018
Non si terrà conto delle istanze che dovessero pervenire oltre il termine o fossero consegnate in ritardo, intendendosi questa Istituzione esonerata da ogni responsabilità per eventuale ritardo o errore di recapito.
L’istanza, una volta presentata, non potrà essere ritirata né modificata o sostituita con altra.

L’istanza deve contenere:
1. apposita dichiarazione di disponibilità e/o dichiarazione di disponibilità ad operare sulla pluralità degli istituti, corredata da attestazioni (o da certificazione sostitutiva resa ai sensi del DPR 445/2000) comprovanti il possesso di titoli specifici e requisiti professionali, di cui al d.lgs. 81/2008 ed eventuali esperienze lavorative attinenti la funzione;

Le istanze saranno valutate dal Dirigente Scolastico, sulla base della comparazione dei titoli posseduti, utilizzando i criteri sotto elencati, a seguito dei quali sarà elaborata graduatoria di cui verrà data pubblicità mediante affissione all’Albo della Scuola.
All’atto dell’espletamento delle operazioni necessarie all’affidamento dell’incarico si valuteranno i possibili aspiranti RSPP con i seguenti criteri di massima, tenendo conto, vista la specificità dell’incarico proposto, dell’indispensabile rapporto fiduciario che deve esistere fra il Dirigente Scolastico ed il candidato ad occupare la posizione proposta:
a. possesso di titoli specifici e requisiti professionali, di cui al d.lgs. 81/2008;
b. esperienza professionale, nella scuola pubblica e/o paritaria in qualità di RSPP;
c. esperienza professionale nella scuola privata in qualità di RSPP;
d. esperienza professionale in altre PP. AA. in qualità di RSPP;
e. esperienza professionale nel settore privato in qualità di RSPP.

Ai requisiti suddetti verrà assegnata la seguente valutazione:

Diploma di laurea specificatamente indicata al c. 5 dell’art. 32 del d.lgs. 81/2008 Punti 10
Diploma di Istruzione Secondaria Superiore, integrato da attestati di frequenza degli specifici corsi di formazione ai sensi dell’accordo Stato – Regione e s.m.i. Punti 5
Esperienza di cui alla lett. b) – 5 punti ad incarico Max 20 punti
Esperienza di cui alla lett. c) – 2 punti ad incarico Max 10 punti
Esperienza di cui alla lett. d) – 1 punti ad incarico Max. 5 punti
Esperienza di cui alla lett. e) – 1 punti ad incarico Max. 5 punti

Nell’istanza di partecipazione gli interessati, ai sensi dell’art. 13 del d.lgs. n. 196/2003 e s.m.i, dovranno dichiarare di esprimere il loro consenso al trattamento ed alla comunicazione dei dati personali conferiti, con particolare riguardo a quelli definiti “sensibili” dall’art. 4, comma 1 lettera d) del d.lgs. n.196/2003 e s.m.i, per le finalità e la durata necessaria per gli adempimenti connessi alla prestazione lavorativa richiesta. In mancanza della predetta dichiarazione, le istanze “non saranno trattate”.
Per l’espletamento dell’incarico di RSPP sarà attribuito un compenso forfettario lordo omnicomprensivo pari a € 1.500,00.

Il Dirigente Scolastico
Prof. Costanzo Cascavilla

Non hai le autorizzazioni per poter firmare!